This content is available in English

Germania: mons. Timmerevers (Conferenza episcopale), “molto migliorato il clima tra vescovi e movimenti”

“Negli ultimi anni ci siamo molto occupati degli sviluppi dei nuovi movimenti e comunità spirituali, che oggi appartengono alla vita e all’azione della Chiesa anche in Germania. Sono grato che il clima di dialogo tra i movimenti e noi vescovi sia molto migliorato”. Così scrive mons. Heinrich Timmerevers, presidente del gruppo di lavoro della Conferenza episcopale tedesca per i movimenti ecclesiali in una nota sul sito della Conferenza che presenta una sintesi del documento Iuvenescit Ecclesia, pubblicato dalla Congregazione per la dottrina della fede. Anche se “tra i molti diversi carismi come tra le persone a cui sono stati elargiti, è possibile si verifichino dei conflitti” scrive il vescovo, non c’è contrapposizione tra di essi, ma “una unione e una complementarietà armonica”. Il documento “non intende regolamentare tutti i carismi nella Chiesa”. L’autorità ecclesiale è chiamata in causa quando si tratta di “riconoscere l’autenticità di un carisma” e ora il documento magisteriale offre dei criteri, tra cui “l’impegno per la diffusione missionaria del Vangelo, l’apprezzamento e il riconoscimento degli altri carismi nella Chiesa e la collaborazione con loro, così come la dimensione sociale dell’evangelizzazione”, ha precisato il vescovo. “Nel nostro gruppo di lavoro studieremo questo scritto. Raccomandiamo ai movimenti e alle comunità di leggerlo. Chiedo anche”, conclude mons. Timmerevers, “di cercare il dialogo con i vescovi locali su questi temi di fondo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori