Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Perugia-Città della Pieve, da lunedì 3.000 ragazzi in 30 oratori per i “Grest”

Saranno più di 3mila i bambini e i ragazzi che, da lunedì 13 giugno fino a luglio, affolleranno i cortili degli oratori dell’arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve per i “Grest” (Gruppi estivi). Ad accompagnarli in queste settimane, 1.500 giovani animatori insieme a parroci e viceparroci. “Per tutti – si legge in una nota – sarà un’occasione di crescita umana e cristiana nel trascorrere entusiasmanti giornate caratterizzate da gioco, animazione, avventure, divertimento e preghiera in 30 realtà oratoriali diocesane”. “Il ‘Grest’ – commenta don Riccardo Pascolini, co-direttore dell’ufficio diocesano per la pastorale giovanile e responsabile del Coordinamento oratori umbri – è lo straordinario completamento dell’attività ordinaria che gli oratori svolgono durante tutto l’anno”. “Sono tantissime le famiglie che trovano nell’oratorio lo spazio ideale per far crescere i propri figli in un ambiente sano sempre più strutturato”, aggiunge don Pascolini, per il quale, “in ogni realtà riscontriamo l’attenzione amorevole e la cura per tutti i bambini e questo testimonia quanto il processo di crescita dei nostri oratori sia un continuo divenire, ispirato dallo Spirito Santo, in quanto spinge tantissimi giovani animatori a offrire il loro meritato riposo estivo, dopo le fatiche scolastiche, nel servizio ai più piccoli”. A fare da filo conduttore è stato scelto il tema “Lo Hobbit, in te c’è di più” che caratterizza il sussidio dell’Anspi, l’Associazione nazionale San Paolo Italia di oratori e circoli. “In continuità con gli anni precedenti – conclude la nota – non mancherà l’appuntamento con la Giornata diocesana dei ‘Grest’, in programma giovedì 23 giugno”.

© Riproduzione Riservata
Territori