Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Caritas e porto di Venezia: una raccolta di generi alimentari per i profughi di Atene e del Pireo

L’Autorità portuale di Venezia, insieme alla Caritas veneziana che mette a disposizione la rete locale, europea ed internazionale, sta organizzando un’operazione umanitaria a sostegno dei rifugiati, in gran numero bambini, presenti nei campi profughi di Atene e attorno al Pireo, per inviare generi di prima necessità. Dal 13 giugno e per due settimane, presso il magazzino Cruise Logistic di Marghera è possibile contribuire alla raccolta offrendo generi alimentari non deperibili, come olio di oliva, latte UHT, latte in polvere per bambini, fagioli, farina, polpa di pomodoro, riso, pasta, zucchero, marmellata, tè nero, prodotti di primo soccorso, per l’igiene e la pulizia, come cerotti, disinfettanti, coperte, pannolini per bambini, bagnoschiuma, spazzolini e dentifricio, carta igienica, detersivi. Vista la numerosa presenza di bambini, sono graditi anche giocattoli e set da disegno.

© Riproduzione Riservata
Territori