Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Basilica del Santo: oggi 500 croati in pellegrinaggio. Lunedì la festa del Santo

Sono stati più di 500 i pellegrini croati che stamattina hanno reso omaggio a sant’Antonio nella Basilica del Santo a Padova. Con loro il ministro provinciale della Provincia croata dei frati minori conventuali, fra Josip Blažević, che ha presieduto la celebrazione delle 12. “Abbiamo un legame forte con la Basilica del Santo di Padova – ha spiegato fra Blažević – per me in particolare dato che dirigo la rivista ‘Veritas del Messaggero di sant’Antonio’ in Croazia”. “Da dodici anni, ogni mese facciamo un pellegrinaggio qui a Padova”, prosegue il ministro provinciale, secondo cui “per noi, in questo anno della Misericordia, Sant’Antonio è esempio di persona toccata dalla Misericordia di Dio”. “Dopo la guerra – sottolinea fra Blažević – stiamo attraversando una lunga e difficile crisi che ha portato disoccupazione e problemi sociali. Per questo la nostra gente chiede a Sant’Antonio la vicinanza nelle difficoltà quotidiane. Ed in questo lui è un Santo universale”. Nella Basilica del Santo, dall’inizio della Tredicina fino alle 12 di oggi, sono stati 41.524 i pellegrini che hanno sfilato dinanzi alle reliquie e, si legge in una nota, “si ipotizza un dato di oltre 70mila devoti che sono entrati in Basilica o per le celebrazioni, o per compiere il gesto del Pellegrino, poggiando la mano sulla sua tomba”. Intanto proseguono i preparativi in vista della Festa di lunedì 13: “All’interno della Basilica – prosegue la nota – è stata posizionata la camionetta della Polizia di Stato che tradizionalmente trasporta la statua del Santo in processione”. Le principali celebrazioni saranno trasmesse in streaming su www.santantonio.org mentre Telechiara, a partire dalle 16.55, seguirà in diretta televisiva la tradizionale processione per le vie della città che prenderà il via alle 18. Per domani, invece, sono in programma al mattino il pellegrinaggio della comunità etio-eritrea e, nel pomeriggio, quello del Capitolo della Cattedrale e dei Vicariati della Saccisica con la messa presieduta dall’arcivescovo Giampiero Gloder, presidente della Pontificia Accademia Ecclesiastica.

© Riproduzione Riservata
Territori