Solidarietà: Ceis, sei anni fa moriva don Mario Picchi. Domani una messa a Roma

Sei anni fa, il 29 maggio 2010, moriva don Mario Picchi, fondatore del Centro italiano di solidarietà, oggi a lui intitolato. Per ricordarlo domenica 29 maggio 2016 alle 11,30 sarà celebrata una messa nella chiesa di Sant’Anna al Laterano (via Merulana, 177). Papa Francesco ha voluto sottolineare il lavoro svolto da don Mario come “apostolo della misericordia” nella visita che ha compiuto, il 26 febbraio scorso, alla comunità di recupero del Ceis che ha sede nel comune di Marino. Un evento che rientra nei “venerdì della misericordia” durante i quali ogni mese Bergoglio compie un gesto di carità in favore delle persone che sono oggetto della “cultura dello scarto” da parte della società. In quell’occasione, con i 60 ragazzi della comunità di recupero, “il Papa ha voluto porre l’accento sulla necessità di avere costante fiducia nella forza della misericordia”. Anche il Segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin, ha voluto ricordare “don Mario Picchi, tanto stimato dal beato Paolo VI e da san Giovanni Paolo II. Guardando indietro alla sua lunga e proficua vita don Mario si domandava: “Cosa rimarrà? Credo che di me rimarranno i gesti concreti di amore e di quella solidarietà che spezza l’egoismo e proietta verso l’alto. La mia capacità di offrire speranza agli smarriti di cuore. Le occasioni da me colte per essere un promotore di pace e di giustizia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori