Diocesi: Castellaneta, Palagianello diventa “Città mariana”

Sarà il vescovo della diocesi di Castellaneta, monsignor Claudio Maniago, a dare lettura del decreto con cui martedì prossimo la cittadina di Palagianello diventerà “Civitas Marie” cioè “Città mariana”. La nomina verrà ufficializzata dopo la celebrazione eucaristica. Il paese intanto si prepara con la preghiera alla solenne proclamazione. La novena terminerà lunedì. Ogni giorno una meditazione su un attributo differente di Maria, da madre di misericordia a salute degli infermi fino a porta del cielo. La nomina di Palagianello a città di Maria, cadrà non a caso nel giorno in cui la Chiesa fa memoria liturgica della Madonna Santissima delle Grazie, patrona di Palagianello. Alle 20, dopo la benedizione delle donne in dolce attesa, partirà la processione che, dalla chiesa omonima, giungerà fino alla piazza del paese intitolata a Giovanni Paolo II. Un momento molto sentito, suggellato dal suono della banda. Giunto in piazza, il vescovo Maniago benedirà il monumento pensato per celebrare degnamente l’occasione e intitolato “Palagianello Civitas Mariae”. Poi Palagianello, sarà a tutti gli effetti Città di Maria.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori