Retinopera: incontro sulla responsabilità sociale d’impresa e “Cash Mob etico”

“È possibile cambiare il mondo arricchendo di senso la propria vita e quella degli altri? Cinque video-chiave racconteranno come, proponendo spunti ai partecipanti che attraverso un dibattito in diretta tweet-post it saranno chiamati a dare ulteriori contributi, creando idee ancora nuove e spostando in avanti la frontiera”. Si preannuncia innovativa la modalità di svolgimento del prossimo incontro di Retinopera, fissato il 28 maggio presso l’auditorium Giovanni Paolo II della Pontificia Università Urbaniana di Roma (ore 9-13). “Si tratta – spiegano gli organizzatori – di un momento importante nel quadro del progetto ‘per una responsabilità sociale d’impresa’ che rappresenta uno dei punti qualificanti dell’itinerario di Retinopera per questo anno”. Nel corso della mattinata saranno presentati i risultati del sondaggio nazionale (a cui è ancora possibile partecipare mediante il sito www.retinopera.it) sulla scala dei valori della responsabilità sociale d’impresa e si realizzerà un gesto concreto (Cash Mob etico di NeXt) premiando i “campioni” della creazione di valore sostenibile. Durante l’incontro sarà previsto un momento di consumo responsabile “Cash Mob etico” per “supportare con il proprio gesto di acquisto consapevole alcune delle migliori aziende sostenibili presenti nel nostro territorio, rispettose dell’uomo e dell’ambiente”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori