Europa: Firenze prepara “The State of the Union”. Schioppa Narrante (Iue), “Riprendere i valori fondanti”

“Occorre fermarci e riprendere in mano i valori fondanti dell’Europa per ricordare a ciascuno di noi chi siamo e da dove siamo partiti, quali sono le ragioni d’essere profonde dell’Europa” afferma l’ambasciatore Vincenzo Schioppa Narrante, Segretario generale dell’Istituto Universitario Europeo (Iue), anticipando al Sir l’imminente conferenza fiorentina “The State of Union”. “Ecco perché tra le iniziative portate avanti dal nostro istituto vi è anche la possibilità, soprattutto per i giovani, di visionare e in certo senso ‘vivere’ gli atti fondanti e gli archivi dell’Europa, conservati proprio nel nostro istituto, nella magnifica Villa Salviati, affinché questi documenti originali non siano solo materiale di studio per i ricercatori, ma anche e soprattutto punto di partenza per una nuova riflessione sull’Europa”. Parlando di appuntamenti futuri, il segretario generale anticipa già le tematiche dell’edizione 2017 di “The State of Union” che si inseriranno all’interno delle celebrazioni più generali dei 60 anni dai Trattati di Roma. “Per noi questa ricorrenza non rappresenta solo una celebrazione politica, ma anche e soprattutto un momento di profonda e sincera riflessione, ecco perché – conclude – stiamo preparando un nutrito calendario di appuntamenti che la prepareranno nella sua complessità e necessità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo