Siria e Libano: delegazione ortodossa e cattolica russa tra i profughi siriani. Tre le ipotesi di lavoro

Tre sono le prospettive di lavoro che la Chiesa cattolica e il Patriarcato di Mosca stanno valutando per sostenere la popolazione siriana. È quanto è emerso al termine di un viaggio che una delegazione composta dall’arcivescovo di Mosca, Paolo Pezzi, dal sacerdote Stefan (Igumnov) del Patriarcato di Mosca e da rappresentanti della Fondazione “Aiuto alla Chiesa che soffre” – hanno compiuto in Libano e in Siria dal 6 al 7 aprile. Un’iniziativa – spiega monsignor Pezzi – che ha avuto la benedizione di Papa Francesco e del Patriarca Kirill. “Erano informati e questo viaggio è una conseguenza pratica del loro incontro a Cuba dove, come sappiamo, uno dei temi importanti di cui si è parlato, è stato non solo la persecuzione dei cristiani in Medio Oriente, ma anche la possibilità di offrire loro una solidarietà e sostenere il loro desiderio di rimanere in quelle terre”.
Nel corso del viaggio, la delegazione ha individuato tre prospettive di lavoro. La prima è quella di “fare un censimento della situazione reale delle comunità cristiane” perché possa rimanere nella memoria delle future generazioni il racconto di cosa è realmente accaduto. La delegazione ha poi deciso di “fare un monitoraggio dei luoghi di culto” per censire quante chiese c’erano nelle città; quali sono state distrutte e quali danneggiate; quali sono quelle che richiedono un intervento primario; quali invece quelle che possono “essere ricostruite dopo”. La terza ipotesi – che dovrà essere concretizzata in tempi relativamente brevi – è quella di creare una rete di solidarietà tra famiglie cristiane in Russia e famiglie cristiane in Siria.
Il viaggio è il segno che qualcosa nel dialogo tra le Chiese si sta muovendo. “Si sta sviluppando – osserva mons. Pezzi – un ecumenismo della carità, un ecumenismo dell’ascolto l’uno dell’altro, un ecumenismo in cammino che non si preoccupa di definire cose ma di verificarle in atto”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa