Comunicazione: don Maffeis (Cei) a Copercom, “custodire le parole degli altri”

Don Ivan Maffeis

“Una delle parole più belle” del Messaggio del Papa per la 50ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali (domenica 8 maggio 2016) su “Comunicazione e misericordia: un incontro fecondo” è “l’invito a custodire le parole degli altri, quello che il Copercom sta tentando di alimentare”. Così don Ivan Maffeis, sottosegretario e direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali della Cei, ha introdotto questa mattina a Roma il Comitato dei presidenti e delegati del Coordinamento delle associazioni per la comunicazione (Copercom) nel corso del quale Massimiliano Padula, presidente dell’Associazione italiana ascoltatori radio e televisione (Aiart), e Andrea Tornielli, vaticanista de “La Stampa”, analizzeranno il messaggio papale.

Tavolo

Tavolo

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa