Acs: Senegal, nella solennità di San Giuseppe si costruisce una chiesa a lui dedicata

“Quest’anno abbiamo voluto festeggiare il 19 marzo con un progetto speciale: una chiesa dedicata a san Giuseppe sarà costruita a Vélingara, nella diocesi di Kolda, nel Sud del Senegal”. A dichiararlo è Alessandro Monteduro, direttore di “Aiuto alla Chiesa che soffre” Italia, associazione che, ogni anno, “finanzia la costruzione o la ricostruzione di circa 2000 tra chiese, cappelle, seminari, centri pastorali ed altri edifici religiosi”. “Molti di questi edifici di culto – ha spiegato Monteduro – sono stati intitolati a San Giuseppe, patrono della Chiesa universale, per il quale tanti benefattori Acs hanno una particolare devozione. Ed è pensando a loro che è stato realizzato il progetto di quest’anno”. L’edificio sorgerà in un’area in cui giunsero i primi missionari nel 1955, e servirà numerosi villaggi. “In Senegal la comunità cristiana rappresenta appena il 3,6% – ricorda il direttore – ma è attiva e salda nella fede. Ecco perché è importante sostenerla”. Il parroco don Gilbert Biaye, una volta appresa la notizia, ha comunicato che lo annuncerà ai suoi fedeli proprio il 19 marzo: “La nostra comunità ha davvero bisogno di una chiesa, ma non avremmo mai potuto farcela da soli”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia