Papa in Messico: conferenza stampa aereo, dal colloquio con Kirill “sono uscito felice, e anche lui”

“Preferirei che quello di cui abbiamo parlato noi, da soli, sia soltanto quello che abbiamo detto in pubblico”. È la risposta alla domanda di un giornalista sulle due ore di colloquio, nello storico incontro di Cuba, tra il Papa e il patriarca Kirill. “Quello che io ho detto in pubblico, quello che lui ha detto in pubblico, questo è quello che si può dire del colloquio privato”, ha specificato Francesco: “Al contrario non sarebbe privato. Ma posso dire: io sono uscito felice. E anche lui”. Nessuna risposta, quindi, su un eventuale invito di Kirill per un viaggio papale a Mosca.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori