Legge elettorale: Gentiloni, “il governo farà sollecitazioni di servizio”

(DIRE-SIR) “Le sollecitazioni che può fare il governo sulla legge elettorale sono sollecitazioni di servizio, non può essere che così altrimenti prendi in mano direttamente la questione e fai una proposta di governo che nel corso delle consultazioni ho escluso con tutte le forze parlamentari e quindi non accadrà”. Lo dice il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, durante la conferenza stampa di fine anno. Il governo, conclude, “si attiverà sui calendari senza intraprendere quella che resta una missione affidata alle forze politiche e al parlamento”.

(www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia