Africa: nei messaggi dei vescovi tanti inviti alla pace e alla riconciliazione

Pace, riconciliazione, amore, no alla pena di morte: sono i temi principali su cui si soffermano i messaggi natalizi diffusi in questi giorni da diverse Conferenze episcopali africane, come ricordato oggi da Radio Vaticana. “Prendiamo esempio da Gesù – scrive il card. Jean-Pierre Kutwa, arcivescovo di Abidjan, in Costa d’Avorio – e intraprendiamo la via dell’amore senza esclusioni, la strada della felicità condivisa, il percorso della pace e del perdono”. Il vescovo lancia un appello ai fedeli cristiani, ai politici ed ai leader religiosi affinché “respingano le tenebre della divisione e dell’odio e coltivino la pace e la riconciliazione”. Dalle Mauritius, invece, arriva per la prima volta un messaggio di Natale ecumenico, siglato congiuntamente dal card. Maurice Piat, vescovo cattolico di Port-Louis, e dal capo della Chiesa anglicana locale, Ian Ernest. Mons. Denis Amuzu-Dzakpah, arcivescovo di Lomé, in Togo, sottolinea “il profondo desiderio di pace e il grande spirito di solidarietà” associato al Natale. Anche il card. Laurent Monsengwo Pasinya, arcivescovo di Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo, esorta i cristiani del Paese a rinunciare alla violenza e a diventare operatori di pace. La nazione congolese è infatti devastata, da tempo, da scontri tra le forze dell’ordine ed i manifestanti contrari al presidente Kabila. Da qui il richiamo del card. Monsengwo a rispettare la vita dei cittadini, perché “la pace del Natale esclude omicidi, uccisioni, violenza” ed implica, invece, “la giustizia, l’amore, la verità”. In Senegal, invece, mons. Benjamin Ndiaye, arcivescovo di Dakar, ribadisce la sua opposizione al ritorno della pena di morte, abolita nel 2004. A causa, infatti, dell’aumento della criminalità, nel Paese si è riacceso il dibattito sul ripristino della pena capitale. Mons. Ndiaye deplora inoltre la violenza contro le donne ed i bambini ed i tanti comportamenti sbagliati presenti nella società.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia