Monsignor Galantino: “non capisco quale Chiesa si voglia servire e costruire fuori dal riferimento al Papa”

Circa i tentativi da parte di alcuni, anche nella Chiesa, di operare dei distinguo sulle parole del Papa o di prenderne le distanze, come spesso si legge nelle cronache, monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, spiega al Sir che si tratta di “realtà che solleticano la stupidità di alcuni”: “Non capisco, infatti, quale Chiesa si voglia servire e costruire fuori dal riferimento al Papa. Almeno per la Chiesa cattolica è così, se poi ognuno vuole farsi il Papa a sua immagine e somiglianza è un altro discorso”. Oggi, ha aggiunto mons. Galantino, “lo Spirito Santo ci ha mandato Francesco, ieri quell’uomo straordinario che è Benedetto XVI, e via dicendo. Come si può negare la guida bella che lo Spirito di Dio sta donando alla Chiesa. Credo che si tratti di forme per dover sopravvivere a se stessi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa