This content is available in English

“Misericordia et misera”: card. Marx (Dbk), “richiesta di perseverare nella carità è richiamo per la Chiesa tedesca”

Il presidente della Conferenza episcopale tedesca (Dbk), cardinale Reinhard Marx, si è espresso alla luce della pubblicazione della lettera apostolica di Papa Francesco “Misericordia et misera”. “L’Anno Santo agisce come e più a lungo di quanto sia durato”, ha detto Marx in una dichiarazione a conclusione del Giubileo: “In una composizione appassionante, Francesco mostra i settori della vita nei quali la Chiesa dovrà agire con la carità”, ha detto il porporato. Ringraziandolo, Marx ha evidenziato che “Papa Francesco pubblicizza come intensa e impegnata una cultura di misericordia, la sostiene teologicamente e le dà un posto nella vita delle persone”. Infatti, secondo il cardinale, “il Papa scrive che la misericordia risveglia la gioia quando si apre il cuore ed è la speranza di una nuova vita”. Papa Francesco scrive che l’Anno santo è stato un successo, perché “come un vento forte e sano soffiò la bontà e la misericordia del Signore su tutta la terra”; Marx commenta: “Le sue istruzioni molto chiare ai preti e ai vescovi non debbono lasciarci indifferenti”, in quanto “la richiesta di perseverare nella carità come richiamo costante è per la Chiesa di Germania il modo per mostrare il volto misericordioso di Gesù”. A questo proposito, Marx ha accolto con entusiasmo l’idea del Papa, in futuro, di istituire ogni domenica prima della solennità di Cristo Re la Giornata mondiale dei poveri nella Chiesa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori