Diocesi: Ragusa, stamattina la cerimonia di premiazione del concorso “Un logo per Costruiamo Saperi”

Si è svolta stamattina la cerimonia di premiazione del concorso “Un logo per Costruiamo Saperi”. Al concorso hanno partecipato studenti dell’Istituto “Galileo Ferraris” di Ragusa e gli organizzatori del concorso: Domenico Leggio (direttore della Caritas di Ragusa e coordinatore del progetto “Costruiamo saperi”), Elisa Gulino (“Architetti senza frontiere”), Gianni Gulino (presidente di “Confcooperative Sicilia”), Fethia Bouhajeb (“Uniti senza frontiere”) e Gian Piero Saladino (direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Ragusa). Domenico Leggio, nel presentare il progetto, ha sottolineato che “l’iniziativa vuole dare una possibilità alle persone di acquisire nuove competenze lavorative. Bisogna fare qualcosa per la nostra terra, soprattutto per le persone che vengono da lontano e che hanno investito sul nostro territorio”. “Nel contesto di cambiamento della nostra società non è importante solo l’innovazione tecnica, ma è altrettanto importante l’innovazione sociale. C’è bisogno d’integrazione, cioè non di inclusione di soggetti diversi dentro il nostro modo di pensare; integrarsi vuol dire incontrarsi e scambiarsi le ricchezze che ciascuno porta con sé come espressione di umanità. Questo progetto ha lo scopo di fare in modo che tutti noi ci mettiamo in contatto con questa realtà”, ha affermato Gian Piero Saladino. È stato proclamato vincitore del concorso Leonardo Agosta, studente dell’ultimo anno di scuola. Inoltre, agli studenti Alessio Distefano, Massimiliano Antoci e Kalemaj Kelmenta, sono stati consegnati, riconoscendo il merito del loro lavoro, attestati di partecipazione. Tutti gli studenti sono stati invitati a visitare Villa Magnì, luogo concreto di lavoro per i protagonisti del progetto. Infatti, qui 25 cittadini stranieri residenti nel territorio di Ragusa, si dedicano con cura e professionalità ai settori dell’edilizia, dell’agricoltura e della falegnameria.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori