Cinema: il 29 novembre a Roma incontro sulle migrazioni

Una serata di proiezioni e scambi di esperienze sulle diverse modalità con cui il cinema può raccontare oggi il fenomeno delle migrazioni. E’ l’iniziativa “Sguardi migranti. Cinema e migrazioni tra racconto e autonarrazione”, che si svolgerà a Roma il 29 novembre (ore 20.30) presso la Casa del Cinema di Roma (Sala Kodak). L’evento è organizzato da Sguardi altrove film festival e Milano film network (Mfn), in collaborazione con Amm-Archivio delle memorie migranti e Associazione Amici di Giana e il patrocinio dell’Associazione 100autori.  Nel corso dell’incontro (a cura di Sergio Di Giorgi) saranno presentati: i video realizzati dai partecipanti a due workshop condotti da Paolo Martino (autore di “Terra di transito”, 2014) e promossi da Sguardi Altrove e Mfn (Roma, settembre 2016) e Arcs-culture solidali (Beirut, luglio 2016) e alcuni filmati tratti da esperienze di video partecipativo di registi non italiani ma che lavorano in Italia (Suranga Katugampala, Sri Lanka, Premio Mutti-Amm 2015 e Morteza Khaleghi, Afghanistan, Premio alla creatività Mutti-Amm 2016).  Questi lavori, e la voce dei registi, introdurranno un dibattito tra autori, esperti, rappresentanti delle associazioni e di altri soggetti professionali e istituzionali, volto anche a immaginare iniziative e progetti futuri.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori