DIOCESI: CALTAGIRONE, IL VESCOVO SCRIVE A RENZI E A CROCETTA (2)

Il vescovo invita a intervenire sui lavori che, "a causa della farraginosa burocrazia di cui soffrono le istituzioni, non sono partiti, impedendo, ai tanti aventi diritto, di ricevere dalle istituzioni una boccata d’ossigeno nell’affrontare la fatica quotidiana del vivere con dignità e rispetto". Ma sollecita anche un intervento a sostegno dell’agricoltura e "dei produttori, alle prese con continue sofferenze economiche, le quali incidono sulla tenuta delle aziende, molte delle quali costrette a chiudere". Monsignor Peri conclude il suo "appello agli interlocutori coinvolti" affinché per "le responsabilità di propria competenza, ci si metta a servizio di un autentico bene comune, della solidarietà, della giustizia sociale e della corresponsabilità".

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Archivio