A Chiara Lubich il Premio Unesco 1996 per l’educazione alla pace

Il Premiosarà consegnato a Parigi, il 17 dicembre, dal direttore generale dell’Unesco, Federico Mayor.Questa la motivazione: “Dalla sua nascita, nel 1943, il Movimento dei Focolari” fondato dallaLubich “ha contribuito in modo decisivo alla costruzione della pace e dell’unità tra le persone,le generazioni, le categorie sociali e i popoli, con la partecipazione personale e collettiva digiovani, bambini e adulti, poveri e ricchi, atei e credenti di tutte le religioni”. Il Premio Unescoper l’educazione alla pace, istituito nel 1980, “ricompensa attività particolarmente rilevanti tesea sensibilizzare l’opinione pubblica e a mobilitare la coscienza dell’umanità in favore dellapace”. Negli anni scorsi, questo riconoscimento è andato, tra gli altri, a Frère Roger Schultz diTaizè (1988) e a Madre Teresa di Calcutta (1992). Chiara Lubich è la prima personalitàitaliana insignita del premio. Lubich ha 76 anni e ha fondato il Movimento dei Focolari nel1943, all’età di 23 anni. Oggi il movimento è attivo in 180 Paesi e conta circa 100 mila membrie due milioni di aderenti e simpatizzanti. Il Movimento è sorto in seno alla Chiesa cattolica madal 1960 si è aperto ad altre Chiese e comunità cristiane.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano