Il Sir è su Telegram: iscriviti al canale e rimani sempre aggiornato

Il direttore del Sir, Vincenzo Corrado: "Proseguiamo nel percorso di innovazione avviato, puntando su tutti quei mezzi di comunicazione che ci permettono di arrivare in tempo reale al più ampio pubblico possibile. Nella tradizione del Sir, l’obiettivo è quello di essere al servizio della Chiesa sfruttando ogni opportunità offerta dalla tecnologia”

In un mondo sempre più complesso, in cui è diventato indispensabile accedere agli strumenti adatti e alle informazioni giuste per comprendere quello che accade, il Sir sceglie di aprire un canale su Telegram per tenere aggiornati i suoi lettori in ogni momento della giornata: “Proseguiamo nel percorso di innovazione avviato, puntando su tutti quei mezzi di comunicazione che ci permettono di arrivare in tempo reale al più ampio pubblico possibile. Nella tradizione del Sir – spiega il direttore Vincenzo Corrado -, l’obiettivo è quello di

essere al servizio della Chiesa sfruttando ogni opportunità offerta dalla tecnologia”.

L’invito rivolto a tutti è ad iscriversi per essere raggiunti direttamente sul proprio telefono dalle ultime notizie sul Papa, sulla Chiesa e sull’attualità, con un’attenzione particolare per le periferie dimenticate e le storie che non trovano spazio sui grandi media: “Riteniamo che sia ormai imprescindibile mantenere un rapporto costante e di fiducia con i nostri lettori, senza paura di sperimentare percorsi finora non battuti. La qualità e la professionalità dell’informazione fornita restano il faro che orienta la nostra missione – conclude Corrado -, ma scegliamo di

coniugare i ‘tempi lunghi’ dell’approfondimento giornalistico con l’immediatezza della realtà nella quale siamo immersi”.

Per aggiungere il canale SIR News si può effettuare una ricerca nella barra “Chat” e “Contatti” di Telegram.

Altri articoli in Mondo

Mondo