Quotidiano

Francesco Soddu

Questione di giustizia, non di emergenza

Papa Francesco, nel suo discorso alla Fao, ha ribadito che rimuovere lo scandalo della fame è una questione di giustizia, non di emergenza. La sfida è rimettere al centro le relazioni tra gli uomini, fondandole sul riconoscimento della dignità umana come codice assoluto, e che richiama ad una responsabilità, diretta e indiretta, nella cura di tali relazioni che dal micro, dagli stili di vita di ognuno di noi, deve allargarsi al macro. Una sfida innanzitutto educativa e culturale per riqualificare la relazione in termini di alterità, dono e responsabilità, e poi certo anche politica. Un impegno che deve partire dal volto degli impoveriti e da attenzioni concrete nei loro confronti. Non basta però soccorrere ogni essere umano ferito sulle strade di Gerico della vita, non basta dar da mangiare agli affamati, ma bisogna aprirsi ad un concetto di carità più vasto che si preoccupi, nel contempo, di cambiare l’assetto della società. È proprio che qui la carità incrocia la giustizia, anche in ogni articolazione territoriale.

Altri articoli in primo piano

Dai settimanali e periodici diocesani

Foto e video

Approfondimenti

Commenti al Vangelo