Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Vocazioni: don Luppi, “in ogni giovane c’è una promessa”. Il prossimo seminario sulla direzione spirituale sarà nel solco del Sinodo

“In ogni giovane c’è una promessa sulla sua vita”. Lo ha affermato questa mattina don Luciano Luppi, docente di Teologia spirituale, al termine del seminario sulla direzione spirituale svoltosi a Gallipoli. “È importante che ci siano una Chiesa e delle persone – ha aggiunto – che accolgano il cammino di ciascun giovane vedendo questa promessa, intuendola”. “Nel cammino che tutta la Chiesa fa in preparazione al Sinodo per essere una Chiesa davvero ospitale e che dà protagonismo ai giovani, vogliamo compiere il nostro servizio – ha spiegato – in modo tale che aspettative e narrazioni dei giovani possano incontrarsi con la promessa e il compito con cui Dio li guarda. Accompagnandoli personalmente”. Don Luppi ha chiuso con le parole di mons. Tonino Bello: “Diciamocelo con franchezza, i giovani rappresentano sempre un buon investimento. Perché sono la misura della nostra capacità di aggregazione e il fiore all’occhiello del nostro ascendente sociale. Perché, se sul piano economico il loro favore rende in termini di denaro, sul piano religioso il loro consenso paga in termini di immagine. Servire i giovani, invece, è tutt’altra cosa. Significa considerarli poveri con cui giocare in perdita, non potenziali ricchi da blandire furbescamente in anticipo. Significa ascoltarli. Deporre i panneggi del nostro insopportabile paternalismo. Asciugare i loro piedi, non come fossero la pròtesi dei nostri, ma accettando con fiducia che percorrano altri sentieri, imprevedibili, e comunque non tracciati da noi. Saremo capaci di essere una Chiesa così serva dei giovani, da investire tutto sulla fragilità dei sogni?”. Nel saluto finale, monsignor Domenico Dal Molin, direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale delle vocazioni, ha annunciato che il prossimo seminario sulla direzione spirituale sarà nel solco del cammino per il Sinodo dei giovani.

© Riproduzione Riservata
Chiesa