Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Rom e sinti: Ccit, da domani a Madrid “La musica nella vita tra festa e legame sociale”

“La musica nella vita tra festa e legame sociale”. Questo il tema sul quale verterà l’incontro del Comité catholique international pour les tsiganes (Comitato cattolico internazionale per gli zingari – Ccit) che si svolgerà da domani al 23 aprile a Guadarrama (Madrid). L’evento coinvolgerà circa 150 persone tra direttori nazionali per la pastorale dei rom e sinti, operatori pastorali, sacerdoti, religiosi e laici e offrirà momenti di scambio e riflessione per rafforzare la collaborazione e il dialogo. Sin dalla sua costituzione, il Comitato lavora in collaborazione con la Chiesa e ha legami con il Dicastero vaticano per lo sviluppo umano integrale ed è costantemente in contatto con le cappellanie nazionali degli zingari e degli itineranti. Attualmente conta membri effettivi presenti in 14 Paesi d’Europa. L’incontro si aprirà con il messaggio del Dicastero vaticano e l’introduzione del presidente del Ccit, padre Claude Dumas. In programma anche una relazione della teologa Cristina Simonelli sul tema “Il canto di tutti: la colonna sonora della vita”. All’evento vi prenderà parte per la fondazione Migrantes mons. Paolo Lojudice, vescovo ausiliare di Roma e segretario della Commissione Cei per le migrazioni.

© Riproduzione Riservata
Chiesa