Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: Concistoro, il 15 ottobre verranno proclamati santi gli altri 34 beati

(L'Osservatore Romano (www.photo.va) / SIR)

Tranne Francesco e Giacinta Marto, tutti gli altri 34 beati saranno canonizzati il 15 ottobre. Lo ha annunciato il Papa, nel Concistoro ordinario pubblico svoltosi oggi nel Palazzo apostolico vaticano, alla presenza dei cardinali. “Cinque dei beati sono bambini e adolescenti, eccellenti come testimoni di verità e libertà, messaggeri di pace e di una nuova umanità riconciliata nell’amore”, “nella storia dei nostri giorni” in cui gli adolescenti sono invece “non di rado oggetto di sfruttamento e mercificazione”. Lo ha fatto notare il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, nel presentare al Papa il profilo dei beati che presto diventeranno santi. Tra di loro, i due pastorelli di Fatima che saranno proclamati santi il 13 maggio, durante il viaggio apostolico del Papa in Portogallo per il centenario delle apparizioni mariane, e tre adolescenti – Cristoforo, Antonio e Giovanni – “protomartiri del Messico e dell’intero continente americano”. Saranno quindi canonizzati il 15 ottobre prossimo gli altri beati: Andrea de Soveral, Ambrogio Francesco Ferro, sacerdoti diocesani, Matteo Moreira, laico, e 27 Compagni martiri (trucidati il 16 luglio del 1645 dagli olandesi), Faustino Míguez, sacerdote scolopio, fondatore dell’Istituto Calasanziano delle Figlie della Divina Pastora, e Angelo da Acri, sacerdote professo dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. “Questi beati non sono solo ammirati dal popolo di Dio per lo splendore delle loro virtù”, ma anche come “intercessori di miracoli e grazie”, ha detto il Papa sempre in latino.

(L’Osservatore Romano (www.photo.va) / SIR)

© Riproduzione Riservata
Chiesa