Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Ue: Letta (SciencesPo-Parigi), se in Francia “vincesse la Le Pen l’Europa non potrà sopravvivere”

Le difficoltà e le sfide che sta affrontando l’Unione Europea sono tali da “mettere in discussione, per la prima volta nella sua storia, l’esistenza stessa dell’Europa”. Ne è convinto Enrico Letta, già Presidente del Consiglio, dal settembre 2015 direttore della Paris School of International Affairs dell’Università SciencesPo a Parigi, autore del volume “Contro venti e maree. Idee sull’Europa e l’Italia” (Il Mulino). Intervistato dal settimanale diocesano vicentino “La Voce dei Berici”, Letta parte proprio dalle elezioni francesi, dove “al secondo turno delle presidenziali si confronteranno Marine Le Pen e un altro candidato. Se vincesse la Le Pen l’Europa non potrà sopravvivere. È, dunque, una sfida esistenziale, e questo vale anche per Trump e per la Brexit: sono tutte sfide che, a differenza di quelle del passato, minano l’esistenza stessa dell’Unione che scopre di essere mortale (come ho titolato uno dei capitoli del libro). Questo è il vero tema che abbiamo di fronte”.

© Riproduzione Riservata
Europa