Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Avvenire: i temi della prima pagina di domani 23 marzo. Attacco a Londra, crisi dell’Europa, restauro Santo Sepolcro

“Avvenire” apre la sua prima pagina con un grande titolo dedicato all’attacco terroristico di Londra, con il tragico bilancio di vittime e l’allarme nel cuore della capitale britannica. Il commento è a firma di Vittorio E. Parsi, politologo dell’Università Cattolica di Milano, che incrocia il nuovo assalto alle democrazie con la crisi dell’Europa, chiamata sabato a ritrovare un colpo d’ala per uscire dal tunnel. A centro pagina una grande fotocronaca dedicata al Santo Sepolcro “ritrovato”: intorno all’edicola nuove relazioni fra le confessioni cristiane che hanno partecipato alla riconsegna del “tesoro”, ripulito dalle incrostrazioni di fumi di candele o lampade a olio e liberato dalla gabbia metallica che dal 1947 sosteneva le pareti. Il messaggio del Papa: nulla “avrà mai la forza di spegnere la luce della Pasqua”. Sempre al centro della prima pagina un titolo per l’intervista esclusiva di Matteo Renzi ad “Avvenire”. L’ex premier parla di lavoro, giovani e temi eticamente sensibili. Richiami all’inserto per i più piccoli, “Popotus”, che illustra la prossima visita di Francesco a Milano, e a “èvita”, l’inserto sui temi della bioetica e della ricerca, che si concentra sull’incontro alla Camera nel quale si discuterà di maternità surrogata e sul disegno di legge per il fine vita. Nello spazio Agorà-cultura, i 150 anni della nascita del grande direttore d’orchestra Arturo Toscanini.

© Riproduzione Riservata
Italia