Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Acqua: von Weizsäcker (Club di Roma), “c’è bisogno di equilibrio nella gestione delle risorse”

“C’è bisogno di un nuovo illuminismo, un nuovo equilibrio fra Stato e religione”. Lo ha detto Ernst Ulrich von Weizsäcker, co-presidente del Club di Roma, durante la conferenza in corso oggi al Centro Congressi Augustinianum, promossa dal Pontificio Consiglio per la cultura. Il club festeggia quest’anno il 50° anniversario con un aggiornamento della pubblicazione “Limiti alla crescita” del 1972. “L’ultimo studio della Fao – ha proseguito – afferma che nel giro di 20 anni il vicino Oriente e il Nord Africa diventeranno due zone inospitali se le tendenze attuali si confermeranno. E in base alle ricerche che abbiamo condotto, per i Paesi più poveri carenti di acqua, se si rendesse efficiente l’uso dell’acqua, sarebbe necessario solo un quinto di quella disponibile”. “Suggeriamo – ha spiegato – di lavorare su un nuovo illuminismo, che possa essere uno spartiacque, per prendere in prestito il titolo di questa conferenza. Lo stato religioso, infatti, così come si propone l’Isis sarebbe un disastro. La stessa cosa se uno stato fosse totalmente contrario a una religione. C’è bisogno di un equilibrio nella gestione delle risorse”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa