Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa a Milano: incontro cresimandi, “tutto esaurito” allo Stadio Meazza. Animazioni affidate a mille adolescenti

Stadio Meazza pieno in ogni ordine di posti, sabato 25 marzo, con 78mila partecipanti all’incontro tra cresimandi e Papa Francesco. I dati sono forniti dalla pastorale giovanile della diocesi di Milano, che tra quattro giorni accoglierà la visita del Pontefice. Nel pomeriggio, dopo la messa al Parco di Monza, Bergoglio si sposterà allo stadio per partecipare al tradizionale incontro dei ragazzi della cresima dell’arcidiocesi che prevede preghiera e animazioni con speciali coreografie in campo. “Le figurazioni saranno realizzate da circa mille volontari, per lo più adolescenti, provenienti dagli oratori ambrosiani”. L’incontro di preghiera inizierà alle ore 17.00. L’arrivo del Papa, assieme all’arcivescovo Angelo Scola, è previsto per le ore 17.30. La celebrazione terminerà per le ore 18.15. Fra i presenti, si contano circa 45mila cresimandi del 2017, accompagnati da genitori, padrini e madrine, catechisti e catechiste, educatori e responsabili degli oratori, più una rappresentanza di ragazzi che hanno ricevuto la cresima nel 2016. Il brano evangelico dell’Annunciazione del Signore farà da filo conduttore all’incontro che avrà come titolo “Con la gioia dello Spirito”. Come ogni anno, “i ragazzi della cresima faranno dell’incontro a loro dedicato un’occasione di carità, sostenendo in questa edizione il progetto di ricostruzione della ‘Casa del futuro’ di Amatrice”.
L’incontro diocesano dei cresimandi era stato voluto per la prima volta dal cardinale Giovanni Colombo nel 1973 in Duomo. Vista la forte adesione, l’incontro si è spostato prima in piazza Duomo, poi al Velodromo Vigorelli e all’Arena di Milano e, infine, con il cardinale Carlo Maria Martini e con gli altri arcivescovi allo Stadio Meazza. Nel 2012 Papa Benedetto XVI partecipò all’incontro in occasione di Family 2012.

© Riproduzione Riservata
Territori