Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Editoria religiosa: don Costa (Lev), “la nostra priorità è servire e offrire supporto al Papa”

“Papa Francesco è un ottimo comunicatore. La sua spontaneità affascina la gente”. Lo dice don Giuseppe Costa, direttore della Libreria editrice vaticana, a margine del convegno sull’educazione religiosa che si è svolto a Los Angeles: “È un comunicatore per sua natura. Quando incontra qualcuno lo guarda negli occhi, gli sorride, l’accarezza. Lui ama parlare con tutti, percepisce il sentimento di chi incontra e prova a farsi capire usando esempi di vita pratica. È davvero spontaneo”.

Don Costa si è poi soffermato sul modo di fare comunicazione della Lev: “La nostra priorità è servire e offrire supporto al Papa nelle pubblicazioni. Io credo che per realizzare una buona comunicazione bisogna usare differenti strumenti insieme: libri, video, audio e supporti elettronici. E poi le persone devono essere aperte a capire”. Infine, un pensiero sui cattolici americani: “Mi piace l’atmosfera del cattolicesimo americano nei giovani e negli adulti, nei religiosi e nei laici. È la manifestazione della gioia dello stare insieme”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa