Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: a Roma Tre, “la fede non limita mai la ragione”

“Non abbiate paura di aprirvi agli orizzonti dello spirito, e se ricevete il dono della fede – perché la fede è un dono – non abbiate paura di aprirvi all’incontro con Cristo e di approfondire il rapporto con Lui”. È l’esortazione contenuta nella parte finale del discorso scritto indirizzato agli studenti dell’Università Roma Tre, a cui il Papa spiega che “la fede non limita mai l’ambito della ragione, ma lo apre a una visione integrale dell’uomo e della realtà, preservando dal pericolo di ridurre la persona a materiale umano”. “Con Gesù le difficoltà non spariscono, ma si affrontano in modo diverso, senza paura, senza mentire a sé stessi e agli altri”, testimonia Francesco: “Si affrontano con la luce e la forza che viene da lui. E si può diventare operatori della carità intellettuale, a partire dalla stessa università, perché sia luogo di formazione alla ‘sapienza’ nel senso più pieno del termine, di educazione integrale della persona”. In questa prospettiva, secondo il Papa, “l’università offre il suo peculiare e indispensabile contributo al rinnovamento della società”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa