Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: a Special Olympics, “siete un segno di speranza per quanti si impegnano per una società più inclusiva”

Papa Francesco riceve in udienza una delegazione di “Special Olympics International” (16 febbraio 2017) (L'Osservatore Romano (www.photo.va) / SIR)

“Lo sport ci aiuta a diffondere la cultura dell’incontro e della solidarietà”. Lo ha ribadito il Papa, ricevendo oggi in udienza la delegazione dei Giochi mondiali invernali “Special Olympics International”, che si svolgeranno in Austria nel prossimo mese di marzo. “Insieme, atleti e assistenti, ci mostrate che non ci sono ostacoli né barriere che non possano essere superati”, ha detto Francesco agli sportivi diversamente abili. “Siete un segno di speranza per quanti si impegnano per una società più inclusiva”, ha aggiunto, perché “ogni vita è preziosa, ogni persona è un dono e l’inclusione arricchisce ogni comunità e società”.

foto L’Osservatore Romano

“Questo è il vostro messaggio per il mondo, per un mondo senza confini e senza esclusioni!”, ha esclamato il Papa, assicurando ai presenti che gli Special Olympics “saranno un bel momento nella vostra vita”. “Voi sarete, come dice il motto di questa edizione, il battito del cuore per il mondo”, ha concluso Francesco: “Vi auguro di passare insieme giornate gioiose e di incontrare amici da tutto il mondo”.

foto L’Osservatore Romano

© Riproduzione Riservata
Chiesa