Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Oratorio: Bergomi (ex calciatore), “scuola di calcio e di vita”. Prosegue campagna diocesi lombarde

“L’oratorio è stato la mia scuola calcio. E anche la mia scuola di vita”. Con questo slogan Beppe Bergomi, campione di calcio, si racconta per la campagna “Cresciuto in oratorio”. “Scavalcavamo con gli amici i cancelli dell’oratorio – ricorda – quando il don era assente e non lo apriva: facevamo le porte mettendo zaini o giubbini per terra”. Bergomi è uno dei volti della campagna Cresciuto in oratorio, promossa da Odielle (oratori diocesi lombarde) e finanziata dalla Regione Lombardia che vede la partecipazione anche dell’attore Giacomo Poretti, del calciatore Manuel Locatelli, del tennista Corrado Barazzutti, della cantante Bianca Atzei, del cantautore Davide Van de Sfroos. Un progetto che si compone dei volti dei testimonial, ma anche di chi vorrà raccontare la propria esperienza di oratorio andando sul sito della campagna cresciutoinoratorio.it nella sezione “racconta”, caricando una propria foto e il proprio testo; la stessa cosa, sulla pagina Facebook. A partire dal primo febbraio, inoltre, Davide Van De Sfrooos e Giacomo Poretti riporteranno in oratorio le loro competenze offrendo ai ragazzi due laboratori, uno di cinema e uno di musica. Davide selezionerà le tre band migliori che suoneranno due brani sul palco dello Stadio di San Siro a Milano il 9 giugno nel pomeriggio prima del suo concerto. Giacomo, invece, insegnerà ai ragazzi come si fa un blog.
Ci sarà poi un percorso di giornalismo sostenuto da Il Giorno che nelle pagine locali o sul web ospiterà i racconti delle attività degli oratori che riceverà, corredati di foto, alla mail oratori@ilgiorno.net. Centro di tutte le attività descritte sono il sito internet cresciutoinoratorio.it e la pagina facebook.com/ cresciutoinoratorio, on line da oggi.

© Riproduzione Riservata
Territori