Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiese in Europa: Ccee-Kek, a Parigi riunione del Comitato congiunto per tracciare prospettive ecumeniche future

E’ nella capitale francese che si svolgerà dal 20 al 21 febbraio l’incontro annuale del Comitato congiunto del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa (Ccee) e della Conferenza delle Chiese europee (Kek). Istituito nel 1972, all’indomani della nascita del Ccee (1971) – si legge in un comunicato diffuso congiuntamente dai due organismi europei -, il Comitato congiunto si riunisce annualmente e ha come compito di definire e supervisionare le varie iniziative congiunte della Kek e del Ccee. Tra le attività finora realizzate, si possono ricordare le tre grandi assemblee ecumeniche europee (Basilea, 1989; Graz, 1997 e Sibiu,2007) e l’iniziativa della Charta Ecumenica (2001). Il Comitato riunisce, oltre alle Presidenze e ai segretari generali dei due organismi, alcuni altri membri nominati rispettivamente dalla Kek e dal Ccee, per un totale di sette membri per delegazione.

Dopo il rinnovo della Presidenza Ccee, nell’ottobre 2016, le Presidenze dei due organismi ecclesiali, che insieme rappresentano la maggior parte del cristianesimo in Europa, ripercorreranno le tappe che hanno scandito questi 45 anni di cooperazione e si confronteranno sulle possibili prospettive di collaborazione future. Le giornate saranno scandite da momenti di preghiera secondo le varie tradizioni delle confessioni cristiane presenti all’incontro. La delegazione della Kek è guidata dal Rev. Christopher Hill (Chiesa d’Inghilterra e presidente Kek) e dai due vice-presidenti la Rev. Karin Burstrand (Chiesa di Svezia) e il Metropolita Emmanuel di Francia (Patriarcato Ecumenico). La delegazione invece del Ccee è guidata dal presidente cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova, e dai vice-presidenti cardinale Vincent Nichols, arcivescovo di Westminster e mons. Stanisław Gądecki, arcivescovo di Poznań. Sarà presente anche mons. Duarte da Cunha, segretario generale del Ccee.  I lavori – fanno sapere gli organizzatori – si svolgeranno a porte chiuse. Un comunicato stampa sarà rilasciato al termine dei lavori.

© Riproduzione Riservata
Europa