Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Storia: Repubblica italiana, 70 anni in immagini. Nuovo sito web presentato a Milano. Gli interventi di Violante e Onida

“I sistemi democratici attraversano una crisi di credibilità, così come i loro leader. Quello che emerge negli ultimi tempi, del resto, è che sta sparendo la fiducia nella democrazia. Eppure l’impressione è che il mondo politico italiano non se ne sia del tutto accorto. Sembra che le forze politiche siano più attente a come vincere le elezioni piuttosto che a come governare il Paese”. Lo ha dichiarato questo pomeriggio il presidente emerito della Camera dei deputati, Luciano Violante, nel corso dell’incontro che si è tenuto a Milano sul tema: “Riflettere su Repubblica e Costituzione”, organizzato dalla Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli, la Fondazione per la Sussidiarietà e la Libera Associazione Forense. L’iniziativa si è tenuta nell’Università degli Studi di Milano e ha visto, tra gli altri, la partecipazione del presidente emerito della Corte costituzionale Valerio Onida. “Il referendum tra monarchia e Repubblica – ha detto Onida – ha permesso al nostro Paese di sbloccare un movimento fondamentale che stava nascendo in quel frangente storico: la ricerca dell’unità nazionale. Ma quel miracolo costituente è stato possibile grazie all’impegno congiunto di più forze politiche che si misero al servizio del Paese”.
Onida si è poi soffermato sulla situazione attuale della politica italiana, spiegando che “le divisioni tra maggioranza e opposizione sono fisiologiche, ma le riforme per migliorare la Costituzione devono essere funzionali e puntare sempre alla maggioranza più ampia”. Nel corso dell’incontro è stato presentato il nuovo progetto multimediale che racconta la storia della Repubblica Italiana, sviluppato in un sito web dal nome immaginidellarepubblica.it.

© Riproduzione Riservata
Italia