Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Modena-Nonatola, domani la Messa dei Popoli con mons. Castellucci

Sarà presieduta dal vescovo di Modena-Nonantola, monsignor Erio Castellucci, domani, domenica 15 gennaio, alle ore 15, nella chiesa di San Faustino, la Messa dei Popoli, in occasione della Giornata mondiale del migrante e del rifugiato. La liturgia sarà animata dalle comunità cattoliche straniere presenti a Modena ed è proposta da Ufficio Migrantes, Caritas, Centro missionario e Pastorale sociale della diocesi. “Nella nostra città – si legge in una nota della diocesi – si svolgono ogni settimana alcune celebrazioni eucaristiche nelle lingue delle comunità cattoliche presenti sul territorio: in inglese, per la comunità nigeriana, e tutti gli africani anglofoni. ogni domenica alle 12.30 nella chiesa della Madonnina. In francese, per la comunità africana francofona, ogni domenica alle ore 11 nella chiesa S. Maria delle Assi. In polacco, tutte le domeniche e tutti i mercoledì alle ore 15 nella chiesa S. Faustino. Per la comunità dello Sri Lanka la messa in cingalese è celebrata la prima domenica del mese alle 9.30 nella chiesa di Regina Pacis alle 12.30 a Spilamberto; la terza domenica del mese alle 12.30 a Brodano; la quarta domenica del mese alle 9.30 Castelnuovo Rangone. La celebrazione per la comunità filippina si svolge ogni domenica alle ore 15 nella chiesa S. Barnaba. La comunità ghanese celebra, in inglese e nella propria lingua, ogni domenica alle 9 a Marzaglia. La comunità ucraina celebra domenica e mercoledì alle ore 15 nella chiesa del Paradisino”. In città sono presenti inoltre comunità cristiane ortodosse e protestanti che celebrano le liturgie in italiano e in lingua.

© Riproduzione Riservata
Territori