Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Andria, tre iniziative per la Giornata mondiale del migrante e del rifugiato

In occasione della 103ª Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, sono in programma ad Andria, tre iniziative “per considerare un fenomeno che – si legge in una nota – tocca tutto il nostro Paese e interpella la coscienza di tutti, credenti e non”. Le iniziative, promosse dall’Ufficio diocesano per le migrazioni e la casa di accoglienza “S. Maria Goretti”, si apriranno domani, alle 11, con la preghiera per l’accoglienza e la pace nel mondo a cui parteciperanno i minori stranieri e residenti accompagnati dagli adulti. Alle 11.30, in cattedrale, il vescovo di Andria, monsignor Luigi Mansi, presiederà la celebrazione eucaristica per i cristiani perseguitati, i migranti, i profughi e i rifugiati. Ad alcuni rappresentanti dei richiedenti protezione internazionale presenti sarà consegnato il Messaggio scritto da Papa Francesco per la Giornata. Venerdì 20 gennaio, invece, la Mensa della carità della casa di accoglienza “S. Maria Goretti ospiterà, a partire dalle 20, la cena interculturale “Saperi&sapori dal mondo”. Il giorno seguente, sabato 21 gennaio, presso l’oratorio della parrocchia San Riccardo si svolgerà il quadrangolare di calcio a cui parteciperanno anche gli alunni del liceo scientifico “R. Nuzzi” di Andria e alcuni beneficiari del progetto Sprar “Come.Te” gestito dalla Comunità “Migrantesliberi” di Andria.

© Riproduzione Riservata
Territori