Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Sinodo sui giovani: card. Baldisseri, “il questionario non è una semplice appendice”

Vaticano, 13 gennaio 2017 Conferenza Stampa in preparazione del Sinodo dei Giovani ( ottobre 2018 ) Elvis Do Ceu, Fabio Fabene, Renato Baldisseri,Greg Burke, Federica Ceci

“Il Questionario che segue è parte integrante del documento, non è una semplice appendice”. Lo ha spiegato il cardinale Lorenzo Baldisseri, segretario generale del Sinodo dei Vescovi, illustrando la lettera del Papa rivolta ai giovani e il documento preparatorio del Sinodo sui giovani, presentato oggi in Sala Stampa vaticana. Il Questionario, ha specificato Baldisseri, come il testo stesso si distingue in tre parti: “La prima riguarda la raccolta di dati statistici. La seconda è composta  dalle domande”. “La novità – ha specificato il cardinale – è costituita dal fatto che alle domande generali proposte a tutti indistintamente (in numero di 15), si aggiungono 3 domande specifiche per ciascuna area geografica, alle quali si richiede la risposta solo degli appartenenti al Continente interessato”. La terza parte, invece, “ha come oggetto la ‘condivisione delle pratiche’, secondo modalità che vengono chiaramente esposte”. Lo scopo di questa parte, anch’essa una novità, è quello di “arricchire tutta la Chiesa portando a conoscenza le esperienze, spesso di grande interesse, che si svolgono nelle diverse regioni del mondo affinché possano essere di aiuto a tutti”. “Gli elementi che emergeranno dalle risposte serviranno alla redazione dell’Instrumentum Laboris, documento consegnato ai padri sinodali prima dell’Assemblea”, ha ricordato il segretario generale del Sinodo dei vescovi.

© Riproduzione Riservata
Chiesa