Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Migranti e rifugiati: Giornata mondiale, 8 Fondazioni insieme per sostenere l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati

Otto Fondazioni insieme per sostenere l’accoglienza e l’accompagnamento dei minori stranieri non accompagnati. 3,5 milioni di euro a progetti per l’accompagnamento all’autonomia nel passaggio alla maggiore età, rafforzamento e diffusione della pratica dell’affido e del sistema dei tutori volontari, accoglienza delle ragazze. In occasione della Giornata mondiale del migrante e del rifugiato che quest’anno il Papa ha voluto dedicare al tema “Migranti minorenni, vulnerabili e senza voce”, l’impegno di Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione con il Sud, Enel Cuore, Fondazione Crt-Cassa di Risparmio di Torino, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione Monte dei Paschi di Siena.
Il Bando “Never Alone, per un domani possibile. Accoglienza e accompagnamento dei minori e giovani stranieri non accompagnati che arrivano in Italia soli”, si inserisce in un’iniziativa congiunta di quattordici fondazioni europee nata per promuovere progetti con lo stesso obiettivo in Italia, Grecia, Germania e Belgio. Si tratta di un’iniziativa destinata a sostenere soluzioni innovative per l’accoglienza, l’integrazione e accompagnamento verso l’età adulta dei minori stranieri non accompagnati, ma anche per contribuire a creare una maggiore consapevolezza sulle questioni relative ai giovani migranti, sia nell’opinione pubblica che nelle istituzioni europee con l’intento di promuovere politiche specifiche per affrontare questo fenomeno che ormai sta diventando strutturale e non più emergenziale, richiedendo quindi interventi adeguati. “Le risorse investite in buone politiche di accoglienza e integrazione porteranno effetti positivi in termini di coesione sociale nonché opportunità di crescita per le comunità che accolgono e allo stesso tempo di inclusione per i giovani stranieri che arrivano con sogni e speranze nel nostro paese”, afferma Giuseppe Guzzetti, presidente Acri, l’associazione delle Fondazioni di origine bancaria.

© Riproduzione Riservata
Italia