Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: San Severo, mons. Checchinato è il nuovo vescovo

Monsignor Giovanni Checchinato, del clero della diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, parroco e direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale scolastica e universitaria e per l’Insegnamento della religione cattolica, è il nuovo vescovo di San Severo. Lo ha nominato oggi papa Francesco, accettando contestualmente la rinuncia di monsignor Lucio Angelo Renna, che si ritira per raggiunti limiti di età.
Nato il 20 agosto 1957 a Latina, monsignor Checchinato ha compiuto il cammino di formazione al sacerdozio nel Pontificio Collegio Leoniano di Anagni, dove ha conseguito il Baccalaureato in teologia. Ha proseguito gli studi per la specializzazione in Teologia morale all’Accademia Alfonsiana a Roma. Si è iscritto come dottorando presso la Pontificia università gregoriana a Roma e ha frequentato un corso di perfezionamento in Bioetica presso l’Università La Sapienza di Roma.
È stato ordinato sacerdote il 4 luglio 1981, incardinandosi nella diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno. Dopo l’ordinazione sacerdotale è stato vicario parrocchiale nella parrocchia San Francesco d’Assisi a Cisterna di Latina (1981-1988); insegnante di Etica professionale alla Scuola di formazione regionale per infermieri e insegnante di Etica filosofica e di Teologia morale presso l’Istituto di scienze religiose Paolo VI di Latina e presso il Seminario regionale di Anagni (1983-1991); assistente dell’Azione cattolica ragazzi (1981-1986); parroco della parrocchia San Pio X a Latina-Borgo Isonzo (1988-1992); assistente dell’Azione cattolica per i settori adulti e famiglie (1989-1994); direttore dell’Ufficio di Pastorale familiare, cofondatore e consulente etico del Consultorio diocesano (1989-2005); arciprete parroco della parrocchia San Cesareo, concattedrale di Terracina (1992-2005); rettore del Pontificio collegio leoniano di Anagni (2005-2015). Dal 2016 è parroco a Santa Rita.

© Riproduzione Riservata
Chiesa