Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Lombardia: calendarizzato l’esame della proposta di legge sul FattoreFamiglia lombardo. Soddisfazione del Forum

“Il Forum delle associazioni familiari della Lombardia apprende con soddisfazione che il Consiglio regionale ha calendarizzato l’esame della proposta di legge sul FattoreFamiglia lombardo”, spiega Nino Sutera, presidente del Forum regionale delle associazioni familiari della Lombardia. “Perché la legge non si limiti ad essere una semplice dichiarazione d’intenti – prosegue – è necessario che sia ben definito cos’è il FattoreFamiglia tenendo conto delle esperienze dei comuni che già lo applicano con il coinvolgimento delle associazioni familiari. Dovrà inoltre essere prevista una sorta di premialità ai comuni che lo applicheranno. Altrimenti il rischio è di approvare un bel principio che senza una indicazione di contenuto e senza alcuna obbligatorietà o convenienza non sarà applicato o non avrà alcun effetto concreto”. Partendo da questi presupposti, “il Forum delle associazioni familiari della Lombardia è disponibile al confronto costruttivo con la Regione Lombardia”.

“Siamo contenti che il FattoreFamiglia stia crescendo e che le reti dei Comuni amici della famiglia, nate proprio con questo obiettivo, prendano sempre più piede affiancandosi alle importanti dichiarazioni fatte a livello nazionale dal ministro Costa”, aggiunge il presidente nazionale del Forum, Gigi De Palo. “Dopo Trentino, Veneto, Campania e Sicilia è la volta della Lombardia che parte addirittura mandando in discussione una legge regionale che apre le porte al FattoreFamiglia. È una conferma che l’introduzione di un fisco a misura di famiglia piace alla gente ma comincia a piacere anche alla politica”, conclude.

© Riproduzione Riservata
Territori