Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Stati Uniti: discorso di addio di Obama, i titoli dei giornali americani. L’eredità, fra ottimismo e “frustrazione”

“Nell’addio di Chicago, Obama mette in guardia dalle minacce alla democrazia”, titola stamane l’edizione online del Chicago Tribune, testata della città in cui ieri sera il presidente americano uscente ha tenuto il suo ultimo discorso pubblico di fronte a 18mila persone. Un discorso che ha presentato “una dicotomia” tra il “consueto tentativo di Obama di ispirare ottimismo” e una “messa in allerta” circa i “segni di graduale erosione” della democrazia. Il Washington Post nel suo resoconto del “forte addio” di Obama lo definisce un “significativo discorso di incoraggiamento sulla democrazia”. Secondo il quotidiano, il presidente ha voluto “difendere la sua eredità in pericolo e imprimere una visione ampia e positiva per il Paese, che sembra più diviso che mai”. “Obama, salutando, mette in guardia dalle minacce all’unità nazionale”, titola il New York Times, ma sottolinea la “frustrazione” di un discorso che è stato “un rimprovero velato di molte delle posizioni che Mr. Trump ha presentato durante la campagna, dai cambiamenti climatici al divieto ai musulmani di entrare nel Paese o l’abrogazione della legge miliare sul sistema sanitario”. Per Usa today, “Obama difende la sua presidenza”, “recitando la litania dei suoi più prestigiosi successi” anche se “il suo successore rappresenta un grave rischio per tutto ciò che egli lascia”. “Obama sollecita all’unità”, titola il Wall Street journal; per il Los Angeles times, Obama ha “esortato gli alleati a non perdere la fiducia”, mentre Trump, esplicitamente nominato solo una volta nel discorso, assume la presidenza.

© Riproduzione Riservata
Mondo