Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Spiritualità: Fac. teologica Triveneto e Fond. Lanza, al via ciclo “Dove va la morale? Bene e male nell’incontro tra le religioni”

Giovedì 12 gennaio apre il ciclo di conferenze “Dove va la morale? Bene e male nell’incontro tra le religioni”, promosso da Facoltà teologica del Triveneto e Fondazione Lanza. Gadi Luzzatto Voghera, direttore del Centro di documentazione ebraica contemporanea di Milano, e Carmine Di Sante, teologo e saggista, parleranno di “Bene e male, tra ebraismo e cristianesimo” presso la sede della Facoltà (via del Seminario 7 a Padova, ore 17). “L’appuntamento avvia una riflessione sui temi etici declinati nel contesto globale attuale, profondamente segnato dalla pluralità religiosa, e proseguirà con altri due momenti di dialogo fra esponenti del mondo cristiano e soggetti legati rispettivamente al mondo dell’islam e delle religioni del subcontinente indiano”, si legge in una nota. Giovedì 9 febbraio Izzedin Elzir, imam di Firenze e presidente Unione comunità islamiche d’Italia (Ucoii), assieme a Valentino Cottini, preside del Pontificio Istituto studi arabi e islamistica (Pisai) e direttore Islamochristiana, parleranno di “Bene e male, tra islam e cristianesimo”. Giovedì 16 febbraio il tema “Bene e male, tra Oriente e Occidente” sarà affrontato da Marcello Ghilardi, ricercatore dell’Università di Padova, e da Enrico Riparelli, vicedirettore dell’Istituto superiore di Scienze religiose di Padova. A conclusione, una tavola rotonda cercherà di mettere a fuoco come sia possibile “Pensare l’etica nel tempo della pluralità”. Giovedì 6 aprile interverranno Lorenzo Biagi, segretario generale della Fondazione Lanza, Paul Renner, vicedirettore dell’Istituto superiore di Scienze religiose di Bolzano, Cristiano Bettega, direttore dell’Ufficio per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso della Cei. Gli incontri si svolgeranno nell’aula tesi della Facoltà (Padova, via del Seminario 7, ore 17-19).

© Riproduzione Riservata
Territori