Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Savona-Noli, domenica 15 l’ingresso del vescovo Calogero Marino

Sarà vissuto nel solco del Vangelo, dei poveri e della fraternità l’inizio del ministero episcopale di monsignor Calogero Marino nella diocesi di Savona-Noli. Domenica 15 gennaio, il nuovo pastore della comunità ecclesiale savonese, prima di fare il suo ingresso ufficiale in Cattedrale, vivrà in mattinata tre momenti significativi: si recherà al santuario di N.S. di Misericordia, cuore spirituale della città e della diocesi, per omaggiare la venerata patrona; poi visiterà l’hospice “Rossello”, dove i malati terminali ricevono cure, ma soprattutto dignità negli ultimi giorni della loro vita terrena; e, infine, pranzerà nella Mensa di fraternità della Caritas, condividendo il cibo con i più poveri. Nel pomeriggio, alle 15, in piazza Duomo a Savona, il sindaco Ilaria Caprioglio accoglierà mons. Marino e gli porgerà il saluto di benvenuto della città. Alle 15.30, avrà inizio la celebrazione nella cattedrale di N.S. Assunta: ad accogliere il nuovo vescovo sarà il card. Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei. Sarà invece mons. Vittorio Lupi, predecessore di mons. Marino alla guida della diocesi savonese, a consegnarli il pastorale. Per l’occasione tutte le messe vespertine nelle altre chiese della diocesi saranno sospese. Esattamente una settimana dopo, come da tradizione in diocesi, mons. Marino farà il suo ingresso ufficiale anche a Noli, antica sede episcopale accorpata con quella del capoluogo. Così, se le condizioni meteorologiche lo consentiranno, domenica 22 gennaio il neo vescovo arriverà nel borgo medievale via mare, “elemento fondamentale – conclude la nota – nella storia dell’antica repubblica marinara”.

© Riproduzione Riservata
Territori