Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Terremoto: Anpas Piemonte, prosegue l’impegno nel campo di accoglienza ad Amatrice

Sono 14 le Pubbliche assistenze Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze) del Piemonte attualmente con i propri volontari nell’emergenza sisma in Italia centrale, in particolare per prestare assistenza alla popolazione nel campo di accoglienza ad Amatrice. “Alcuni volontari – si legge in una nota – partiranno nelle prossime settimane, altri invece hanno terminato il turno di servizio previsto e sono già rientrati a casa con un bagaglio di esperienza umana e formativa determinante per ognuno di loro”. I volontari provengono da Anpas Sociale di Grugliasco, Croce Verde Torino, Croce Bianca Orbassano, Croce Verde Vinovo, Croce Bianca Volpiano, Pubblica Assistenza Sauze d’Oulx, Croce Verde Felizzano, Croce Verde Ovadese, Volontari del Soccorso Clavesana, Croce Bianca Ormea, Pubblica Assistenza Novara Soccorso, Volontari Ambulanza del Vergante di Nebbiuno, Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest di San Maurizio d’Opaglio, Vapc Volontari Assistenza Pubblica Ciglianese. “Anpas Piemonte ad Amatrice – spiega il responsabile della sala operativa regionale e nazionale di Protezione Civile Anpas, Marco Lumello – è presente con i volontari sul campo e ha inviato strutture a supporto delle fasce più deboli della popolazione, bambini e anziani, come quella dell’infanzia protetta nonché la tensostruttura che ricrea un centro di incontro, un luogo di aggregazione dove poter svolgere attività sociali e ricreative, iniziativa questa portata avanti insieme al Centro di servizi per il volontariato Vol.To di Torino”. A sostegno del progetto “Anpas per Amatrice”, 300 artisti – tra i quali Dario Fo, Bruno Bozzetto, Riccardo Buasco, Sualzo, Ale Giorgini, Chiara Fedele – hanno messo a disposizione una o più opere d’arte (visibili sul sito artquake.altervista.org) che saranno in vendita attraverso un’asta di beneficenza online. L’intero ricavato attraverso Anpas andrà ad aiutare le persone colpite dal sisma.

© Riproduzione Riservata
Territori