Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Spoleto-Norcia, nel pomeriggio mons. Boccardo apre la Porta santa in una tensostruttura

Una Porta santa sarà aperta oggi pomeriggio a Norcia, nella tensostruttura adibita a centro pastorale allestita dopo il sisma che ha colpito un mese fa il Centro Italia. A presiederà il rito di apertura, alle 15.30, sarà l’arcivescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo che, a seguire, celebrerà il Giubileo delle persone anziane e malate. “Questo momento di preghiera – si legge in una nota – cade ad un mese esatto dal violento terremoto che il 24 agosto ha sconvolto l’Italia centrale, tra cui il territorio della Valnerina”. Questa mattina, invece, presso la sala delle Stelle del Museo diocesano di Spoleto, si celebrerà il Giubileo dei responsabili della cosa pubblica. Si tratta di un “incontro per i sindaci ed i membri delle giunte e dei consigli comunali dei Comuni che ricadono nel territorio dell’arcidiocesi”. L’iniziativa prenderà il via alle 10 con la relazione di Luigino Bruni, ordinario di economia politica alla Lumsa e all’Istituto Universitario Sophia nonché editorialista del quotidiano “Avvenire”, sul tema “C’è posto per la misericordia in politica?”. Sarà presente l’arcivescovo Renato Boccardo che, alle 11.30, dopo il passaggio della Porta santa della Misericordia in Duomo, presiederà la celebrazione eucaristica.

© Riproduzione Riservata
Territori