Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: il 24 settembre udienza ai familiari delle vittime dell’attentato di Nizza

Alle ore 12 di sabato 24 settembre Papa Francesco riceverà in Aula Paolo VI i familiari delle vittime dell’attacco di Nizza. Lo rende noto il direttore della Sala Stampa vaticana, Greg Burke.
Papa Francesco, subito dopo l’attacco terroristico che ha causato 85 morti, aveva telefonato al sindaco di Nizza, Christian Estrosi, per esprimere il suo dolore. E, a sorpresa, con tutta la spontaneità che lo contraddistingue aveva chiesto cosa potesse fare per dare una mano ai familiari delle vittime. A fare da tramite con il primo cittadino di Nizza, Paolo Celi, presidente della “Amitiè France-Italie”, nominato consigliere straordinario al consiglio di sviluppo della metropoli Nizza-Costa azzurra.
“Nella delegazione dei familiari delle vittime che giungerà in Vaticano . riferisce Radio Vaticana -, il primo cittadino di Nizza Christian Estrosi e lo stesso portavoce dell’associazione Amitiè France Italie, Paolo Celi”. “Con noi ci saranno tutte le persone che si sono adoperate nei tragici eventi, senza alcuna distinzione di religione”, ha spiegato Celi.

© Riproduzione Riservata
Chiesa