Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Taranto, domani il Giubileo dei giovani

Saranno più di 600 i ragazzi della diocesi di Taranto che domani parteciperanno al Giubileo dei giovani, pensato dall’arcivescovo della diocesi ionica, monsignor Filippo Santoro, per coniugare la preparazione alla Gmg di Cracovia con il percorso giubilare sulla misericordia. “Un momento di grazia in questo anno così speciale – spiega il direttore dell’Ufficio di pastorale giovanile, don Francesco Maranò – che ci ricorda ancora una volta quanta attenzione ci sia da parte della Chiesa per i giovani. L’invito lo abbiamo rivolto a tutti i ragazzi della città e della provincia ionica e le iscrizioni sono ancora in corso. Abbiamo pensato di realizzare una sorta di Via Crucis con in testa il Crocifisso della Cattedrale di San Cataldo seguito dall’arcivescovo. Un percorso che si snoderà per la Città vecchia ed in cui si mediteranno le 14 opere di misericordia spirituali e corporali”. Arrivati nella piazza antistante la cattedrale, che è Porta della Misericordia, l’arcivescovo spiegherà il significato del passaggio per la Porta. Il momento di preghiera si concluderà all’interno,nella navata centrale, con la lettura del Vangelo, il commento di Santoro e l’adorazione della Croce. Ad ogni partecipante, infine, saranno consegnati due piccoli doni: una crocetta ed un segnalibro con su scritta la professione di fede.

© Riproduzione Riservata
Territori