Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Settimana Santa: Lev, da oggi disponibile “Passione di Nostro Signore Gesù Cristo”

È disponibile da oggi “Passione di Nostro Signore Gesù Cristo” (Lev 2016). Il volume, arricchito da numerosi contributi iconografici, è curato dall’Abbazia di San Paolo fuori le mura di Roma, ed è rivolto a tutti coloro che desiderano eseguire in canto le narrazioni della Passione per i riti della Settimana Santa attenendosi al testo prescritto dalle attuali norme liturgiche (testo biblico tratto dal Lezionario domenicale e festivo Cei). Il testo proposto adotta come lingua liturgica, al posto di quella latina, la lingua italiana ed è stato messo a punto nel 2012 da alcuni monaci benedettini che, raccogliendo l’eredità di chi li aveva preceduti, hanno deciso di affrontare questa nuova impresa avvalendosi delle più moderne tecnologie di videoscrittura digitale. La storia del canto della Passione trae le sue origini già nella riforma liturgica del Concilio Vaticano II quando – come supporto al ministero dei cantori – furono rese disponibili numerose opere che accostavano al testo ufficiale della Vulgata la notazione quadrata su tetragramma. In seguito alle nuove direttive emanate attraverso la Costituzione conciliare sulla Sacra Liturgia “Sacrosanctum Concilium”, la Congregazione per il Culto divino pubblicò nel 1989 l’edizione ufficiale per il canto della Passione con la melodia romana adattata ai testi della Nova Vulgata. La prima edizione italiana pro manuscripto che adatta le melodie gregoriane della tradizione romana alla lingua italiana si deve a dom Anselmo Serafin della Badia di Cava de’ Tirreni (1973-1975).

© Riproduzione Riservata
Chiesa