Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Giornata donna: Salvamamme, una “valigia di salvataggio” per contrastare la violenza

Una valigia per ricominciare, una valigia piena di beni di prima necessità, l’essenziale per chi con coraggio ha deciso di contrastare la violenza, in fuga, magari senza nulla, ma mai sola. Questo il messaggio che Salvamamme” ha voluto lanciare il 4 marzo, alla conferenza stampa organizzata con il I Municipio, nella sala del Carroccio del Campidoglio, condiviso anche dalle Fiamme Oro Rugby della Polizia di Stato. Katia Pacelli, vice presidente di Salvabebè Salvamamme onlus, ha consegnato alle associazioni in rete una valigia simbolo che nella settimana dell’8 marzo sarà portata ai servizi sociali dei Municipi di Roma. Queste valigie fanno parte delle 293 consegnate a partire dall’inizio del progetto (aprile 2014) a donne fuggite di casa, in alcuni casi con i propri figli, perché vittime di violenza, tanto supporto e informazioni per affrontare il domani. La fortissima rete del Salvamamme e di Rete di Sicurezza Attiva Onlus hanno rilanciato un servizio che si è dimostrato essenziale per indirizzare le donne al giusto percorso verso il 1522, il numero nazionale antiviolenza e stalking (attivo 24 ore su 24 per tutti i giorni dell’anno, accessibile dall’intero territorio nazionale gratuitamente, sia da rete fissa che mobile), reso disponibile dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri.

© Riproduzione Riservata
Italia